La Privacy nella scuola

 

Dal 25 maggio 2018 è in vigore il nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali a tutela dei propri dati personali e sensibili (il General Data  Protection Regulation o Regolamento Ue 2016/679). Una normativa che cambia e innova il sistema in vigore, assicurando una maggiore protezione della privacy e uniformando le leggi europee esistenti. Le persone e le imprese, tanto quelle che offrono servizi nell’ambito dell’Unione Europea sia quelle con sede al di fuori dell’Unione, avranno pari diritti  in ogni Paese europeo  per ciò che riguarda la tutela e il pieno controllo delle informazioni che le riguardano.

L’istruzione, a partire dalla scuola dell’infanzia fino ad arrivare all’università, costituisce una risorsa fondamentale per ogni Paese perché coniuga memoria storica e futuro. Il Garante per la protezione dei dati personali affianca le istituzioni scolastiche, le famiglie, gli studenti, i professori in questa continuo aggiornamento normativo e informativo.

L’Istituto rende pubblica la documentazione e gli adempimenti necessari al fine di informare adeguatamente le famiglie, gli alunni, i docenti e tutto il personale, sulla normativa vigente.